Salta il menĂ¹ e vai al contenuto

Home » news » Eventi:

Eventi

 

Smoke Style & Life Style un titolo impressionante ed accattivante per la manifestazione che, per la seconda edizione, ha scelto la cornice dell’Hotel Boscolo Tower di Bologna ( http://www.smokestyle.it/index_ita.htm)

Dal 28 al 30 settembre scorso, tanti produttori e venditori “di fumo” e non solo, si sono ritrovati per dare vita ad uno spettacolo il cui comune denominatore è stata la passione per il gusto, a qualunque forma lo si voglia associare. Erano presenti produttori di pipe, di sigari, di abiti, di borse, di scarpe, di coltelli, di vini, di distillati e tanti distributori. La cornice era intima ma allo stesso tempo per nulla soffocante. L’ampia sala messa a disposizione dall’albergo nella quale, che meraviglia, era consentito "fumare e fumare e fumare" è stata la piazza in cui si sono incontrati i gusti e le necessità dei produttori, dei commercianti e dei consumatori che, numerosissimi sono intervenuti all’evento.

 

Anche la Diplomatico Cigars srl ®, come lo scorso anno, ha preso parte all’evento presentando e promozionando la splendida linea dei sigari di Kentucky Italiano prodotti dalla Amazon Cigars & Tabacco. Luigi Aucone, titolare della Diplomatico Cigars Srl, Vincenzo De Gregorio e Ferdinando Buonocore, titolari della Amazon Cigars & Tabacco, sono stati lietissimi di portare personalmente i loro prodotti e di commentarli a chiunque fosse interessato a conoscerli più da vicino. Tante sono state le esperienze vissute, tanti gli elogi, diverse anche le critiche che, vi assicuriamo, non disdegniamo affatto. La presenza di “Enzo e Nando” difatti è stato motivo in più per raccogliere le impressioni dei fumatori, in primis, e dei “tabaccai” poi, sui pregi e difetti riscontrati nei tanti sigari ormai a loro disposizione.

Importante, ancora, è stato poter far toccare con mano la qualità dei prodotti della Amazon Cigars & Tobacco, interamente fatti a mano con esclusivo tabacco Kentucky italiano – proveniente dalle zone di Pontecorvo (FR) e San Sepolcro (AR) – e senza l’aggiunta di alcun tipo di additivo per facilitarne la combustione. Insieme si è potuto curare e commentare l’importanza del “rito” della pre-accensione quale momento tecnicamente topico per consentire al sigaro di prepararsi in maniera ottimale alla fumata e notare come il formarsi sulla corona del piede di un paio di millimetri di brace pronunciata coincidesse con la frattura del tabacco nel centro e quindi con il riscaldamento del ripieno e la riapertura dei “pori” delle parti di foglie di Kentucky che lo componevano.

Questo e niente altro serviva per poter gustare al meglio un Nerone (tra i sigari più apprezzati) o un Professore, un Manfredi, un Masaniello ( anch’essi hanno riscosso un gran successo).

 

Splendida la regia del sig. Paolo Tirini e la “solenne” sagacia del Dott. Giancarlo Maresca che hanno accompagnato i tanti eventi che hanno fatto da contorno allo show, da loro organizzato con le consulenze tecniche di Gabriele Dal Fiume e Tarek Manadily. Tanti ed interessanti i seminari tenuti. Tra questi, i più apprezzati sono stati quelli intitolati a “il piacere delle bollicine Ferrari” tenuto da Marcello Lunelli – Patron della rinomata marca di spumanti; L’“elogio del fumo” curato da Maresca; la bella e sempre significativa presenza di Tarek Manadily, tra i sapienti della pipa, che ha affascinato con la sua “umile” esposizione ne “il giro della pipa in 90 minuti” – compendio elementare sull’uso della pipa – e “preso per il naso” sul tabacco da fiuto. Apprezzatissimo è stato il nostro Master Blender” Vincenzo De Gregorio che, da estremo conoscitore del tabacco dalla sua coltivazione alla sua scelta nelle varie miscele, ha tenuto un seminario sul “Kentucky: tabacchi e sigari” e “la sigaretta che non c’è” sul tabacco da sigarette. Ecco il link con l’elenco completo: http://www.smokestyle.it/info_seminar.htm.

 

Al termine delle giornate di lavori ci si riuniva nell’antisala dove, comodamente, tra espositori e fumatori ci si è potuti confrontare su questo specialissimo mondo e sulle emozioni che regala.